5 passaggi per cucire un Quiet Book

Tutorial facili per mamme e bimbi felici!

5 passaggi per cucire un Quiet Book

Come iniziare a cucire un Quiet Book?

Fare un Quiet Book fatto a mano può sembrare un’impresa spaventosa.

“Mi piacerebbe provarci, ma non so da dove iniziare!” Questo è quello che mi sento dire più spesso!

Ma un piccolo consiglio che mi sento di darti è INIZIA DA PROGETTI SEMPLICI.

 

Cosa serve per realizzare un Quiet Book?

  1. Un po’ di manualità con il cucito
  2. una macchina da cucire
  3. creatività
  4. PAZIENZA

Si, perchè è tutto bello ma se non hai pazienza non ne uscirai! Non pensare che al primo colpo riuscirai a cucire un Quiet Book senza fare nessuno sbaglio! Io stessa ho dovuto scucire e ricucire le attività per via degli errori, ma non mi sono fatta scoraggiare! Sbagliando si impara, no?

Ora però vediamo i 5 passaggi che bisogna fare per realizzare un Quiet Book

1- SCEGLI LE ATTIVITÀ.

Pensa a quali attività possono andare bene per il tuo bambino, sia in base ai suoi gusti che in base alla sua età. È importantissimo quindi  assecondare i gusti del bambino. ⁣
Dobbiamo proporgli dei giochi o attività  verso i quali è più propenso, e mettergli a disposizione giochi da cui si sente attratto, questo lo stimolerà a giocare e quindi a imparare.⁣

2- SCEGLI LA DIMENSIONE.

Ogni Quiet Book può essere personalizzato sia nelle attività sia nella dimensione delle pagine. Io di solito consiglio per i bimbi piccoli dei Quiet Book tattili con una dimensione di 20×20 cm in modo da essere facilmente utilizzabili dlle manine più piccole. Mentre per i Quiet Book per i bambini più grandi (diciamo dai 2 anni in sù) possiamo ingrandirli ed arrivare magari a 25×25 cm. M spetta a te decidere la grandezza delle pagine del tuo Quiet Book.

3- SCEGLI LA RILEGATURA.

Anche in questo caso la scelta è soggettiva. Ogni rilegatura ha dei pro e dei contro. Puoi scegliere se cucire tutte le pagine ed in questo caso avrai un Quiet Book più simile ad un libro ma non potrai aggiungere o sostituire pagine/attività in futuro. Al contrario con la rilegatura ad anelli (la mia preferita) potrai aggiungere attività e il tuo Quiet Book seguirà la crescita del bambino.

4- SCEGLI IL MATERIALE

Inizia a scegliere il materiale che dovrai utilizzare in base alle attività scelte potranno servire oltre al tessuto, nastrini, bottoni, velcro, cerniere ecc ecc. Prepara tutto il materiale quindi per non doverti fermare a metà lavoro.

5- INIZIA A CREARE

Ora che hai scelto attività, dimensione delle pagine, quale rilegatura fare e raggruppato tutto il materiale è arrivato il momento di metterti all’opera.

Non sai ancora come fare?

E se sei ancora in alto mare, allora citofona PIPIULERIA!

E se ti dicessi che puoi imparare subitoa realizzare un’attività per un Quiet Book in modo facile e divertente?

Come? Semplicissimo!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER e riceverai subito IN REGALO il videotutorial dell’attività della lavatrice e del filo da stendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *