Astuccio arrotolabile porta matite

Impariamo divertendoci con i giochi didattici

Astuccio arrotolabile porta matite

Da tempo volevo realizzare questo astuccio per mettere ordine tra i colori di Alessabdro, e finalmente mi sono decisa. Abbiamo fatto pulizia tra i pennarelli e quelli funzionanti alla fine non erano tantissimi, quindi ci stavano benissimo in un astuccio come questo.

In questo tipo di astucci i colori rimangono ben ordinati, e si vedono i colori anche senz toglierli tutti, al contrario di quell a bustina che ogni volta svuotava per cercareil colore che gli serviva.

 

Per farlo ho utilizzato un vecchio jeans, quindi possiamo definirlo anche astuccio ricicloso!!!!

Ma passiamo alla lista di tutto il necessario!

Occorrente:

  1. due rettangoli di jeans (30×25 cm);
  2. un rettangolo di stoffa (30×15 cm);
  3. un nastrino colorato;
  4. la macchina da cucire o ago e filo o colla a caldo.

Il bello di questo astuccio è che possiamo sostiure sia i materiali che servono per realizzarlo,ad esempi usare il feltro o pannolenci al posto del jeans o stoffa, e possiamo utilizzare la colla a caldo o ago e filo al posto delle cuciture fatte a macchina.

Procedimento:

  • Per prima cosa prendiamo un rettangolo di stoffa, pieghiamolo e facciamo un piccolo orlo da cucire a mano oppure a macchina.
  • Una volta cucito lo posizioniamo alla base di uno dei due rettangoli di jeans, cucendo il contorno e lasciando aperta la parte superiore.
  • Prendiamo le misure ai nostri pennarelli e con la macchina cuciamo lo spazio in cui inseriremo i colori, ci vorranno circa 2 cm.
  • Mettiamo i due rettangoli di jeans dritto contro dritto e in mezzo alle due parti di jeans inseriremo il nastrino che ci servirà per chiudere l’astuccio.
  • Tagliamo la parte in ecceso, risvoltiamo e cuciamo lungo tutto il contorno del nostro astuccio.
  • Adesso possiamo attaccare con colla o con ola macchina l’altra estremità del nastrino, che ci servirà per chiudere l’astuccio!
Non ci resta che inserire tutti i colori all’interno dell’astuccio, arrotolare e chiudere con il nastrino!
Vi lascio al video tutorial per vedere nel dettaglio tutti i passaggi per la realizzzione dell’astuccio.

A presto ,
Camilla

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *